Perché serve un parlamento dei giovani?

I quattro argomenti elencati qui di seguito illustrano i vantaggi di un parlamento dei giovani, e non solo per te personalmente:
 

1. Una partecipazione politica viva, vera e duratura 

Un parlamento dei giovani è un’istituzione che promuove la partecipazione politica giovanile in modo duraturo. I parlamenti dei giovani integrano i giovani in politica e nella società, poiché chi può contribuire alle decisioni si identifica maggiormente nella società in cui vive. Il parlamento dei giovani offre una possibilità di cooperazione e partecipazione a lungo termine per i giovani che si interessano di politica.
 

2. Promozione della gioventù dai giovani e per i giovani

Il fatto che nei PG siano i giovani stessi a prendere in mano le questioni contribuisce a promuovere una formazione politica efficiente e vantaggiosa. Più i giovani sono coinvolti nel processo di elaborazione di progetti, più essi si identificheranno nei risultati che ne conseguiranno. È così che nascono delle offerte destinate ai giovani che vengono effettivamente sfruttate.
 

3. Rafforzare il sistema politico di milizia in modo duraturo 

Lavorando in seno a un parlamento dei giovani, i giovani imparano cosa significhi impegnarsi volontariamente in politica, acquisendo familiarità con il sistema politico di milizia mediante la pratica. Numerosi esempi dimostrano che, lavorando all’interno di un parlamento dei giovani, i giovani accrescono il proprio interesse per la politica e in futuro saranno tendenzialmente più pronti ad assumere funzioni politiche. Molti politici hanno potuto fare le loro prime esperienze proprio all’interno un parlamento dei giovani e hanno così imparato a conoscere il mondo politico.
 

4. Formazione politica orientata alla pratica

All’interno dei parlamenti dei giovani, i giovani acquisiscono familiarità con i processi democratici, imparano come crearsi le proprie opinioni politiche e imparano a rappresentarle. I parlamenti dei giovani vanno uno scalino oltre a ciò che fanno le sezioni giovanili di partito, poiché cercano attivamente di trovare un compromesso costruttivo che vada oltre le divergenze di opinione e le differenze tra partiti. In questo modo i giovani entrano presto in contatto con uno degli elementi decisivi del nostro sistema di concordanza.